CH 20 Malta da Intonaco Strutturale

Remove the row

Column: 1

Column: 2

CH 20 Malta da Intonaco Strutturale

CH 20 è una malta minerale anidra da muratura e per intonaco strutturale, fibrorinforzata, premiscelata, composta da calce idraulica naturale NHL 3.5, pozzolana calcinata, promotori di idraulicità e sabbie carbonatiche certificate. E’ destinata all’edilizia civile d’uso abitativo, terziario e commerciale di costruzioni di prestigio storico, artistico e sotto tutela della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio. E’ rivolta al rinforzo strutturale delle murature con il soccorso continuo di reti bidirezionali. Ottimo come matrice inorganica degli interventi di consolidamento delle volte in muratura con controvolta estradossale e per le operazioni di scuci-cuci.

UNI EN 998-1: GP CSIV W1
UNI EN 998-2: G-M20


DOWNLOAD

Scheda Tecnica

DoP

Scheda di Sicurezza

 

Caratteristiche tecniche in breve

Interni/esterni
≤ 3,2 mm
Murature nuove o vecchie, anche di interesse architettonico, storico e ambientale, meccanicamente deboli e non, in mattoni, in pietra, in tufo, miste. Vecchi e tenaci intonaci a calce degradati. Volte estradossali.
Circa 16 kg di malta umida per m2 ad 1 cm. Con un sacco 1,5 m2 ad 1 cm.
Sacchi di carta da 25 kg, su pallet di legno da 1,50 t. Sfuso in silos.
Nocciola chiaro
EN 1015-11:M20/CS IV
Con macchina intonacatrice: approvvigionarsi di adeguata alimentazione elettrica e di acqua in pressione al piano di lavoro, tarare il flussimetro, leggere la pressione massima e di mantenimento, regolare la lancia... Con agitatore meccanico: a basso numeri di giri non miscelare, per più di tre minuti ca 6,3 litri di acqua pulita per singola confezione. In betoniera a bicchiere: per ogni sacco impiegare ca. 6,0 litri di acqua pulita, aggiungere CH 20 progressivamente, agitare per 3 min ca e assicurarsi che tutto il prodotto contenuto nella betoniera venga miscelato. Incorporare l'acqua che ancora manca al necessario raggiungimento della plasticità. Agitare per altri 2-3 minuti. A mano: sconsigliato.
EN 1015-11: ca 6,0 MPa
Interno: minimo 20 mm [come intonaco non strutturale]. Esterno: minimo 30 mm [come intonaco non strutturale] - Con una sola applicazione: 30 mm [come intonaco strutturale e non]. FRCM: 10/15 mm. Come malta di allettamento: 5 mm – 20 mm [minimo e massimo]
EN 12390: ca 10761 MPa
UNI EN 998-1: GP CSIV W1, UNI EN 998-2: G-M20