P20C

Remove the row

Column: 1

Column: 2

P20C

P20C è una malta anidra per intonaco minerale, monocomponente, premiscelata, a base di calce idraulica naturale, leganti, non calciche,  promotori di presa e indurimento, collaboratori minerali incrementatori di rendimento meccanico e collaborativi con i costituenti idraulici,sabbie calciche granulometricamente selezionate e certificate e additivi con zelo ponderati.È indirizzata all’edilizia civile d’uso abitativo, terziario, commerciale e a costruzioni di prestigio in mattoni, tufo, pietra. Per uso interno ed esterno, è applicabile meccanicamente con macchine intonacatrici a miscelazione continua o a mano osservando le prescrizioni in ‘Preparazione del prodotto’ redatte. L’estrazione naturale, le aggiunte coerenti al raggiungimento delle caratteristiche dichiarate e il tipo di cottura a cui è sottoposta la calce idraulica conferiscono, al prodotto finito, un buon tenore di atossicità, equilibrato progressivo sviluppo delle resistenze, dell’elasticità e della traspirabilità.

UNI EN 998-1: GP CSII W0


DOWNLOAD

Scheda Tecnica

DoP

Scheda di Sicurezza

 

Caratteristiche Tecniche in breve

interno/esterno
Circa 15 kg di prodotto secco per m2 di superficie ad 1 cm di spessore.
Murature nuove o vecchie, costruzioni di prestigio in mattoni, tufo, pietra. Vecchi e tenaci intonaci a calce degradati. Volte, archi, setti murari, tramezzi interni.
Sacchi di carta da 25 kg, confezionati in pallet di legno da 1,50 t. Sfuso in silos.
nocciola chiaro
EN 1015-11: μ≥2,0 MPa
Con macchina intonacatrice: approvvigionarsi di adeguata alimentazione elettrica e di acqua in pressione al piano di lavoro, tarare il flussimetro, leggere la pressione massima e di mantenimento, regolare la lancia... Con agitatore meccanico: non miscelare per più di tre minuti; la consistenza plastica è generalmente ottenuta aggiungendo 4,5-5,0 litri di acqua a confezione. A mano: sconsigliato.
≤ 2,0 mm
UNI EN 998-1: GP CSII W0